Chi siamo

Chi siamo

Nel 1995 si è costituita l’Associazione “I Renaioli”; l’Associazione nata per mantenere in vita i barchetti d’Arno, si è poi posta altri obiettivi che sono divenuti i programmi istituzionali dell’Associazione:

  • il recupero la conservazione e la manutenzione dei barchetti d’Arno;
  • la promozione della navigazione in Arno sui barchetti;
  • la diffusione della voga a pertica.
  • Ricerche storiche sui renaioli come antico mestiere e patrimonio di conoscenze legate all’Arno e alla città.
  • la difesa e conservazione dell’ambiente fluviale come patrimonio storico-ambientale.

 

RECUPERO LA CONSERVAZIONE E LA MANUTENZIONE DEI BARCHETTI 

L’Associazione ha censito tutti i barchetti esistenti nel tratto d’Arno tra Pontassieve e Signa; sono stati recuperati dal fondo dell’Arno e restaurati. I soci dell’Associazione ne curano la manutenzione.

IL CANTIERE

 

PROMOZIONE DELLA NAVIGAZIONE CON I BARCHETTI IN ARNO 

Per la promozione della navigazione da anni abbiamo ripreso a navigare nei tratti storici dell’Arno, proponendo le gite “In barchetto sull’Arno” con notevole successo di pubblico.

Dopo molti anni di assenza i barchetti sono tornati sotto il Ponte Vecchio.

LE GITE

 

DIFFUSIONE DELLA VOGA A PERTICA

E’ stato riproposto il Palio dei navicelli dal 2002 dopo un secolo di interruzione, l’ultime edizioni risalgono all’800 tranne un episodio negli anni 30. Il Palio si è svolto per 7 anni con la collaborazione della Società di S. Giovanni Battista Attualmente è sospeso.
Per chi vuole imparare a vogare a stanga o pertica, sono disponibili corsi di voga su prenotazione.
Rinvio alla pagina  palio dei navicelli

 

RICERCHE STORICHE

In collaborazione con vari enti di ricerca sono state raccolte interviste dei vecchi renaioli . Questi documenti costituiscono una raccolta di dati sui renaioli e sull’Arno accessibile a tutti ed aperta ad ogni contributo.

 

CONSERVAZIONE DELL’AMBIENTE FLUVIALE COME PATRIMONIO STORICO -AMBIENTALE

Organizziamo assieme a comuni e scuole attività di educazione ambientale, collaboriamo con enti ed associazioni che operano per il mantenimento del nostro patrimonio storico. Le nostre gite in barchetto si svolgono in tratti di fiume storicamente rilevanti e permettono la conoscenza dell’ambiente fluviale

 

IL PRESIDENTE
Antonio Bellacci