Gite in barchetto storico

Un viaggio nel tempo di un’ora per farsi accogliere dal fiume al riparo dalla calca della città, mentre Firenze scorre ai lati del barchetto, travolgente. Lo sciabordio della pertica che incontra l’acqua, e i rumori del centro che scivolano via. Un punto di vista unico per lasciarsi stupire ancora dalla città che ami e catturare scorci che non avevi mai visto.

COSA SI VEDE DAL BARCHETTO?

La gita inizia all’altezza del Ponte alle Grazie e copre tutta la parte navigabile dell’Arno tra la Pescaia di San Niccolò e quella di Santa Rosa, le due cascate che regolano il flusso del fiume dal Medioevo. Scivoliamo silenziosi accanto agli Uffizi e al Corridoio Vasariano per ammirare da sotto il Ponte Vecchio e la parte della città più densa di storia, di palazzi signorili e di torri austere.

Superiamo la Chiesa dei Santi Apostoli e Palazzo Corsini, salutiamo gli arieti che vegliano il fiume dal Ponte Santa Trinita e costeggiamo il quartiere di San Frediano, dove la chiesa di San Jacopo Soprarno ci mostra l’abside sul pelo dell’acqua. Ci avviciniamo poi al Ponte alla Carraia e torniamo indietro al nostro imbarco, all’altezza del Palazzo della Borsa.

La navigazione riaprirà il 1 giugno 2020

 

A causa dei lavori di ripristino della sede stradale in Lungarno Diaz, per tutto il 2020 le gite in barchetto partiranno e torneranno da un imbarco temporaneo sul Lungarno Torrigiani, di fronte al nostro imbarco storico di Piazza Mentana. Per questo motivo la stagione 2020 aprirà a giugno, con un mese di ritardo sul nostro calendario usuale. La nuova Riva Torrigiani infatti è più bassa di quasi un metro sul livello del fiume rispetto al nostro imbarco storico, dislivello che non permette di riaprire la navigazione a maggio.

QUANDO

Dal 1 giugno al 15 ottobre 2020
Tutti i giorni, dal lunedì alla domenica

ORARIO GITE GIORNALIERE

La prima gita giornaliera parte alle 10:00
L’ultima gita giornaliera parte alle 20:00

ORARIO GITE NOTTURNE

Nei mesi più caldi puoi prenotare una gita anche dopo il tramonto: alle 21:00 e alle 22:00.

QUANTO DURA UNA GITA

45 minuti di navigazione e 15 minuti tra imbarco e sbarco: per un totale di un’ora di attività

DOVE CI SI IMBARCA

La gita è circolare: parte e torna dal nostro imbarco che per tutto il 2020 è spostato in Lungarno Torrigiani, a dieci minuti a piedi da Ponte alle Grazie.

CAPIENZA BARCHETTI

Sulle barche medie: 10 passeggeri + 1 guida a prua
Sulle barche grandi: 20 passeggeri + 1 guida a prua

Per gruppi più numerosi è possibile far viaggiare più barche affiancate e concordare un tragitto personalizzato più breve.

Hai bisogno di aiuto? Leggi le risposte alle domande più frequenti.

Prenota una gita

Le prenotazioni sono aperte tutto l’anno

Puoi prenotare una gita sui nostri barchetti telefonando al numero: 347 7982 356

Se ti è più comodo puoi anche scriverci un SMS o un messaggio su WhatsApp!

Orari estivi

Dal lunedì al venerdì / ore 9:00-19:00
Sabato e Domenica / ore 10:00-15:00

Per prenotazioni last minute fuori da questi orari scrivici un messaggio e ti richiamiamo!

Orari invernali

Da Novembre a Marzo puoi prenotare una gita per la stagione successive:

Dal lunedì al venerdì / ore 10:00-15:00

Ascoltiamo il fiume

La nostra attività è legata agli umori del fiume, allo scorrere delle nuvole, al fruscio del vento e al trascolorare delle stagioni.
Per questo motivo può capitare ogni tanto che dobbiamo rimandare qualche gita in barchetto. Ecco come ci regoliamo:

E se proprio quel giorno piove?

Se un’ora prima della partenza c’è il sole: la gita può partire 

Se per esempio hai prenotato una gita alle 18:00 e ha piovuto tutta la mattina non è un problema. Se dalle 17:00 il tempo è bello, la tua gita delle 18:00 può partire.

Se inizia a piovere entro un’ora dalla partenza: la gita va rimandata

Se per esempio hai prenotato una gita alle 18:00, c’è stato il sole tutto il giorno ma dopo le 17:00 ha iniziato a piovere, purtroppo la gita va spostata.

In questo caso telefoniamo subito e proviamo a trovare insieme una nuova data e un nuovo orario che ti vadano bene. Per questo motive chiediamo sempre un numero di cellulare al momento della prenotazione.

E se piove mentre siamo in barca?

È un’eventualità molto rara. Quando secondo l’esperienza dei Renaioli il tempo non permette di navigare in sicurezza, proponiamo direttamente di rimandare l’uscita.

Se nonostante tutte le precauzioni iniziasse a piovere durante la tua gita, il Renaiolo porterà velocemente il barchetto sotto un ponte, getterà l’ancora e aspetterà che smetta di piovere, per poi tornare verso la riva. Qualcuno ci ha detto che ascoltare la pioggia ticchettare sul fiume da sotto il Ponte Vecchio è un’esperienza molto romantica!

Potete cancellare una gita per altri motivi?

La pioggia non è l’unico imprevisto meteorologico che può farci sospendere la navigazione. In qualche rara occasione può alzarsi un vento forte che ci impedisce di navigare in sicurezza oppure il livello dell’acqua può salire o scendere bruscamente per lavori di manutenzione al letto del fiume o per una piena improvvisa.

Anche in questo caso telefoniamo subito e proviamo a trovare insieme una nuova data e un nuovo orario che ti vadano bene.

Sei un professionista del turismo?

Ricevi le nostre condizioni di navigazione per la stagione 2020

Sei un privato?

Scopri le opzioni dedicate a te

Contattaci

0